Agenda

Sabato 27 maggio alle ore 21 presso la nostra Basilica si terrà il concerto 4 giorni in Basilica. L’ingresso è libero, il programma nella locandina.

Il prossimo appuntamento con i Convegni di Santo Spirito è previsto per il giorno 21 marzo. Il professor Piero Coda ci parlerà de “La via della carità e lo Spirito Santo nel De Trinitate di S.Agostino”. L’inizio è previsto per le ore 17.30 nella Sala Capitolare. L’ingresso è libero fino a capienza.

convegni-di-santo-spiritoMartedì 18 ottobre alle ore 17.30 tornano i “Convegni di Santo Spirito” con il secondo appuntamento a cura di P.Abel Kavunu o.s.a.. Il tema della conferenza è “La Comunione e l’unità Dell Chiesa, la vera strada della Misericordia”.

L’appuntamento successivo è previsto per l’11 novembre, sempre martedì, sempre alle 17.30, con la conferenza “Misericordia e Perdono” tenuta dal professor Massimo Cacciari.

Ricordiamo che la partecipazione è libera e che la sede delle Conferenze è presso la Sala Capitaolare del Convento di Santo Spirito, in Piazza di Santo Spirito 1 a Firenze.

logo

Nel depliant allegato pubblichiamo il programma degli incontri di spiritualità per presbiteri, diaconi e religiosi organizzati dalla Diocesi di Firenze guidata da S.E. Card. Giuseppe Betori.

Per scaricare il programma fare click qui

 

Giovedi 25 agosto il padre agostiniano Giuseppe Pagano (OSA-Ordine di S.Agostino) venuto appositamente dalla Basilica di Santo Spirito di Firenze per questa ricorrenza, ha tenuto una conferenza nella chiesa sorrentina di S. Maria delle Grazie del Monastero di clausura delle suore domenicane, in occasione dell’8° centenario dalla fondazione dell’ordine domenicano.

Nel corso dell’ incontro, dopo una breve introduzione del prof. Luigi Russo, nostro concittadino, tra l’altro profondo conoscitore di storia sacra, padre Pagano ci ha parlato dei vari ordini monastici soffermandosi particolarmente sui contenuti della Regola di Sant’Agostino.

E’ seguito un interessante dibattito nel corso del quale i relatori hanno risposto in modo chiaro ed esauriente alle domande formulate da alcuni dei presenti.

All’incontro, oltre a numerosi fedeli e alle suore domenicane, hanno partecipato le seguenti rappresentanze locali:

Arciconfraternita di Santa Monica di Sorrento, Arciconfraternita della Morte di Sorrento,

Arciconfraternita del Ss.mo Rosario di Sorrento, Suore oblate del Bambino Gesù di Sorrento

Suore agostiniane Riparatrici di Piano di Sorrento, Terziarie di altri ordini religiosi.

Venerdì 26 agosto (Santa Monica)

Nel tempio della SS.ma Annunziata, padre Pagano ha celebrato, alle ore 20,00 la Santa Messa che, a pochi giorni dal sisma che ha colpito il centro Italia, è stata dedicata alla memoria delle vittime del terremoto. La Santa Messa è stata accompagnata dai canti delle corali di Santa Maria del Lauro di Meta, della chiesa di S.Francesco di Sorrento, e dal coro Santa Monica della stessa chiesa dell’Annunziata.

I circa 100 coristi sono stati diretti dal M.° Roberto Altieri con il M.° Rosanna Frasso all’organo.

A fine celebrazione la nostra Arciconfraterita ha donato ai due musicisti una stampa incorniciata raffigurante la Madonna della Consolazione con accanto Santa Monica e Sant’Agostino.

Sabato 27 agosto (Sant’Agostino)

Sempre alle ore 20,00 padre Pagano ha concelebrato la Santa Messa con un altro sacerdote agostiniano, padre Ciro Musiello, proveniente da Palermo. In chiesa erano presenti, oltre a numerosissimi fedeli e alla fratellanza, anche una rappresentanza delle confraternite e arciconfraternite della penisola sorrentina con i loro simboli distintivi, le suore agostiniane di Piano di Sorrento e altri ordini minori.

A fine celebrazione, dopo la recita delle litanie, è stato esposto il SS.mo Sacramento e impartita la benedizione solenne. Anche a padre Ciro e alle suore agostiniane è stato donato il quadro raffigurante la nostra Madonna.

Domenica 28 agosto (ricorrenza della Madonna della Consolazione)

Alle ore 9,00 padre Pagano ha celebrato la Messa solenne alla presenza della fratellanza della nostra Arciconfraternita e di quella della Arciconfraternita del Santo Rosario.

Al termine è stata recitata la supplica alla Beata Vergine della Consolazione, protettrice dei cinturati.

Anche a padre Giuseppe Pagano è stato donato il quadro raffigurante la nostra Madonna.

Le offerte dei fedeli raccolte durante le celebrazioni sono state interamente devolute alle vittime del terremoto.

Durante la sua graditissima permanenza a Sorrento, padre Giuseppe Pagano ha avuto l’opportunità di visitare alcuni dei luoghi più caratteristici della nostra penisola assieme al suo accompagnatore, il dott. Albino Balestrieri nonché di incontrare per un breve colloquio, il nostro arcivescovo, S.E Francesco Alfano.

La lettera di ringraziamento a Padre Giuseppe