Notizie

Pellegrinaggio Padova-Verona

9-10 APRILE 2011 Programma Sabato 9 aprile Ore 6.00 Partenza da Piazza Frescobaldi Ore 10.00 Celebrazione Eucaristica (chi lo desidera prima della Messa può confessarsi) Ore 11.15 Visita guidata della Basilica Ore 12.30 Trasferimento in albergo (Casa del pellegrino) Ore 13.00 Pranzo Pomeriggio Visita Cappella degli Scrovegni Musei civici degli Eremitani Chiesa degli Eremitani Ore 19.30 Cena Ore 21.00 Passeggiata ...

Leggi »

Il ritorno del Crocifisso a Santo Spirito 19 – 26 settembre 2010

Il Crocifisso di Santo Spirito è un’opera giovanile di Michelangelo Buonarroti. Michelangelo scolpì il crocifisso ligneo come ringraziamento nei confronti del convento di Santo Spirito che lo ospitò nel 1492. Dopo essere stato esposto a Torino e Napoli, il Crocifisso di Santo Spirito è tornato nella sua collocazione originaria e naturale. Domenica 19 settembre ore 10.30 Celebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo ...

Leggi »

Fondazione Romano nel Cenacolo di S.Spirito

Il museo ha sede nell’antico Cenacolo del convento agostiniano annesso alla chiesa di Santo Spirito, ceduto al Comune di Firenze nel 1868, a seguito della soppressione delle corporazioni religiose attuata dallo Stato Italiano. Costruito nel XIV secolo, il Cenacolo è l’unico ambiente del primo nucleo del complesso che conserva la struttura originaria. Ricorda la sua antica funzione di Refettorio il ...

Leggi »

Una chiesa/una facciata: Santo Spirito”: una “im/possibile” facciata per la chiesa di Santo Spirito

Facoltà in Piazza 2010 – quinta edizione a cura di Marcello Scalzo 25 giugno e il 4 luglio I LUOGHI : largo Annigoni (accanto alla Facoltà di Architettura), piazza della Signoria,piazza S. Spirito, piazza del Carmine, piazza SS. Annunziata, piazza S. Maria Novella, piazza Ognissanti. LE MODALITA’ : mostre, istallazioni, happening, proiezioni, video. I TEMI : 1. “Firenze Immag/in/aria”: visioni ...

Leggi »

Chiostri e convento di Santo Spirito

Oltre alla Chiesa, il complesso di Santo Spirito è composto dal convento e dai due Chiostri, detti dei Morti e Chiostro Grande. Il Chiostro dei Morti deve il suo nome alla grande quantità di lapidi funebri che ne affollano le pareti. L’antica vasca è rimasta intatta e può oggi essere ammirata al centro di Piazza Santo Spirito. Costruito intorno al ...

Leggi »