Home » Notizie » Sedicesimo giorno di Avvento

Sedicesimo giorno di Avvento

Il Vangelo di oggi fa risaltare molto bene la differenza che c’è tra  i farisei e Gesù: gli uni non hanno il cuore libero e devono utilizzare tranelli per incastrare Gesù ma alla fine cascano dentro le loro paure e contraddizioni. Gesù invece, il libero, la Verità, non ha paura e ovviamente non potrò cadere dentro le loro menti contorte e con scaltrezza non deve nemmeno rispondere alle loro domande insidiose. È proprio vero: LA VERITÀ VI FARÀ LIBERI!

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 21,23-27.
In quel tempo, entrato Gesù nel tempio, mentre insegnava gli si avvicinarono i sommi sacerdoti e gli anziani del popolo e gli dissero: «Con quale autorità fai questo? Chi ti ha dato questa autorità?».
Gesù rispose: «Vi farò anch’io una domanda e se voi mi rispondete, vi dirò anche con quale autorità faccio questo.
Il battesimo di Giovanni da dove veniva? Dal cielo o dagli uomini?». Ed essi riflettevano tra sé dicendo: «Se diciamo: “dal Cielò’, ci risponderà: “perché dunque non gli avete creduto?”;
se diciamo “dagli uominì’, abbiamo timore della folla, perché tutti considerano Giovanni un profeta».
Rispondendo perciò a Gesù, dissero: «Non lo sappiamo». Allora anch’egli disse loro: «Neanch’io vi dico con quale autorità faccio queste cose».