Per la Festa dei Musei, sabato 20 maggio, apertura eccezionale del complesso monumentale di Santo Spirito dalle 19 alle 23.

Nella stessa giornata è in programma, alle 11.30, una visita guidata

Sabato 20 maggio il complesso monumentale di Santo Spirito rende omaggio alla Festa dei Musei 2017 con un’apertura straordinaria alle 19 che si prolungherà fino alle 23 (ultimo ingresso ore 22.30). Sarà possibile visitare il suggestivo percorso d’arte che prende il via dal chiostro seicentesco, prosegue nel refettorio affrescato con l’opera di Bernardo Poccetti le Tre Cene di Cristo, nella sala capitolare e infine nella sacrestia dove si staglia imponente il Crocifisso ligneo di Michelangelo. Ingresso ridotto 1 euro

Sempre sabato 20 maggio, ma alle 11.30, sarà possibile approfondire la conoscenza dell’intero complesso grazie alla visita guidata a cura di CoopCulture che comprende anche la basilica. Per partecipare è necessario prenotarsi al numero 344 0339446, costo 4 euro a persona, 2 euro (bambini) oltre al biglietto d’ingresso.  

Il complesso monumentale è aperto tutti i giorni, a esclusione del mercoledì, con il seguente orario: dalle 10 alle 18 dal lunedì al sabato; dalle 14 alle 18 la domenica e durante le festività religiose. La biglietteria chiude 30 minuti prima, il biglietto di ingresso ha un costo di 3 euro intero e di 2.50 euro ridotto.

Visite guidate nel complesso monumentale di Santo Spirito

Domenica 14 maggio una nuova opportunità di approfondimento sui capolavori conservati nella basilica, nel chiostro e in sacrestia dove si trova il Cristo di Michelangelo

Ancora nuove opportunità di scoperta del complesso monumentale di Santo Spirito grazie alle visite guidate promosse da CoopCulture nel mese di maggio. Domenica 14 maggio, alle 16.30, il secondo appuntamento di un’offerta culturale che porta i partecipanti all’interno di un suggestivo percorso d’arte che prende il via dal refettorio affrescato con l’opera di Bernardo Poccetti le Tre Cene di Cristo.  L’itinerario di visita prosegue poi nel chiostro seicentesco, nella sala capitolare, nella sacrestia dove si staglia imponente il Crocifisso ligneo di Michelangelo e infine nella basilica, capolavoro di architettura rinascimentale realizzato nel XV secolo su progetto di Filippo Brunelleschi.  

Per partecipare è necessario prenotarsi al numero 344 0339446, costo 4 euro a persona, 2 euro (bambini) oltre al biglietto d’ingresso. I prossimi appuntamenti sono in programma per sabato 20 maggio alle 11.30 e domenica 28 maggio alle 16.30.

L’apertura del complesso monumentale è giornaliera, a esclusione del mercoledì, con il seguente orario: dalle 10 alle 18 dal lunedì al sabato, dalle 14 alle 18 la domenica e durante le festività religiose, la biglietteria chiude mezz’ora prima. Il biglietto di ingresso ha un costo di 3 euro intero e di 2.50 euro ridotto.

Festa di Santa Rita 2017

In occasione della festività di Santa Rita ecco il programma del Triduo e del giorno della Festa.

19-21 Maggio, Triduo di Preparazione alla Festa:

Ore 09.00 Santa Messa
Ore 17.00 Adorazione Eucaristica
Ore 18.00 Santa Messa
Il giorno 19 dopo la Santa Messa delle ore 18 benedizione della bandiera dei Bianchi

22 Maggio, Festa di Santa Rita Agostiniana

Al mattino messe alle 7.30 – 8.30 – 9.30 – 10.30 – 11.30
Ore 12.30 Supplica
Ore 16.00 Benedizione dei bambini e Santa Messa
Ore 17.00 Santa Messa
Ore 18.00 Santa Messa
Ore 21.00 Santa Messa di ringraziamento

Durante tutta la giornata in Chiesa sarà presente il Confessore. Nel Chiostri saranno disponibili oggetti religiosi e rose. In Sacrestia sarà possibile benedire oggetti e rose, nonché segnare messe per vivi e defunti.

 

Salvatore Martinez, “Perchè rinnovamento dello Spirito?”

Il 16 maggio alle ore 17.30 nuovo appuntamento con i Convegni di Santo Spirito, ciclo di incontri promossi dalla Comunità Agostiniana di Firenze sotto il coordinamento di Mons. Giovanni Scanavino OSA. “Perché rinnovamento dello Spirito Santo?” è il tema che sarà affrontato da Salvatore Martinez, presidente del Rinnovamento dello Spirito Santo. Sulla pagina di wikipedia sono disponibili approfondite note biografiche sul relatore.

 

Approfondimenti d’arte grazie alle visite guidate promosse nel complesso monumentale di Santo Spirito

Alla scoperta del complesso monumentale di Santo Spirito, recentemente restituito al pubblico con l’apertura del chiostro e di un nuovo itinerario d’arte, grazie alle visite guidate promosse a cura di CoopCulture. Sabato 6 maggio, alle 11.30, il primo appuntamento di un’offerta culturale che permette di approfondire la conoscenza di un patrimonio artistico fino a ora poco accessibile e conosciuto che comprende il suggestivo Crocifisso ligneo di Michelangelo.

Il percorso di visita che dalla sua inaugurazione lo scorso mese registra una media di oltre 300 visitatori al giorno, da sabato 6 maggio si completa con le visite guidate che avranno cadenza settimanale secondo un preciso calendario. Per partecipare è necessario prenotarsi al numero 344 0339446, costo 4 euro a persona, 2 euro (bambini) oltre al biglietto d’ingresso. I prossimi appuntamenti sono in programma domenica 14 e 28 maggio alle 16.30 e sabato 20 maggio alle 11.30.

I partecipanti saranno guidati nel refettorio alla scoperta del prestigioso affresco le Tre Cene di Cristo di Bernardo Poccetti, nel chiostro seicentesco e nella sala capitolare dove si staglia imponente il Crocifisso di Michelangelo e godere pienamente della bellezza tridimensionale di questa opera giovanile del grande scultore rinascimentale realizzata nel 1492 a soli 17 anni. L’itinerario di visita comprende anche la basilica con i suoi capolavori d’arte: oltre all’altare maggiore si trovano ben 38 altari laterali inseriti in altrettante cappelle variamente decorate. Fra queste spicca la Cappella Nerli che contiene la Pala realizzata sul finire del Quattrocento da Filippino Lippi. L’intero complesso di Santo Spirito è un capolavoro di architettura rinascimentale realizzato nel XV secolo su progetto di Filippo Brunelleschi.  

L’apertura del complesso monumentale è giornaliera, ad esclusione del mercoledì, con il seguente orario: dalle 10 alle 18 dal lunedì al sabato, dalle 14 alle 17 la domenica e durante le festività religiose, la biglietteria chiude mezz’ora prima. Il biglietto di ingresso ha un costo di 3 euro intero e di 2.50 euro ridotto.