LA VITA MONASTICA IN SANT’AGOSTINO, Commento al Salmo 132, Giuseppe Pagano, (Studi agostiniani), Città Nuova, Roma, 2008

La vita monastica in Sant’Agostino. Commento al Salmo 132

Padre Giuseppe Pagano, Città Nuova Editore, 2008

«Ecco quanto è buono e quanto è soave che i fratelli vivano insieme!»: sono le parole con le quali si apre il Salmo 132, centrato sullo straordinario valore della vita fraterna. È il testo biblico che Agostino legge e analizza ampiamente nel suo Commento al Salmo 132. I Salmi hanno occupato infatti un posto rilevante nella vita e nella spiritualità dell’Ipponate, prova ne è il fatto che li ha commentati tutti, con molta attenzione e cura. Nel volume Giuseppe Pagano rilegge e commenta il testo dell’Enarratio esaminandone la visione teologica all’interno dell’opera e del pensiero agostiniano. Per Agostino la vita che si conduce nel monastero diventa in piccolo l’immagine dell’unità della Chiesa. È partendo proprio da questa immagine che l’Autore, infine, presenta la vita monastica in Agostino come una risposta alla divisione che la Chiesa d’Africa viveva al suo tempo e quindi di tutto lo scisma donatista.

Per acquistare on line